Cristianesimo e Islàm Massimizza

Cristianesimo e Islàm

Sul tema dell’integrazione di coloro che praticano la religione islamica assistiamo alconfronto tra visioni delle cose radicalizzate: da un lato un superficiale buonismo “ecumenico” secondo il quale non ci sarebbe alcuna sostanziale differenza tra cristianesimo e islàm, religioni accumunate da un’identica discendenza “abramica”.

Dettagli

9788896441817

14,00 €

Aggiungi ai preferiti

15 Articoli disponibili

Sul tema dell’integrazione di coloro che praticano la religione islamica assistiamo alconfronto tra visioni delle cose radicalizzate: da un lato un superficiale buonismo “ecumenico” secondo il quale non ci sarebbe alcuna sostanziale differenza tra cristianesimo e islàm, religioni accumunate da un’identica discendenza “abramica”.

Dall’altro canto la politica del muro contro muro che ci spinge a individuare nel musulmano il nemico sic et simpliciter.
L’opera propone di andare a leggere (o a rileggere) i documenti fondanti delle due religioni per cogliere la dimensione effettiva, storicamente fondata dei loro rapporti; di recuperare un minimo di conoscenze dei realia del problema.
Questo libro è dedicato, tra gli altri, ai cristiani d’Oriente che ogni giorno mettono a rischio la loro esistenza a causa della loro fede e della feroce intolleranza propria del loro contesto.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

Cristianesimo e Islàm

Cristianesimo e Islàm

Sul tema dell’integrazione di coloro che praticano la religione islamica assistiamo alconfronto tra visioni delle cose radicalizzate: da un lato un superficiale buonismo “ecumenico” secondo il quale non ci sarebbe alcuna sostanziale differenza tra cristianesimo e islàm, religioni accumunate da un’identica discendenza “abramica”.

Scrivi il tuo commento